DePlan e Magnolia insieme per il Fondo Nuove Competenze di ANPAL | DePlan

DePlan e Magnolia insieme per il Fondo Nuove Competenze di ANPAL

DePlan e Magnolia insieme per il Fondo Nuove Competenze di ANPAL.

DePlan e Magnolia invitano aziende e professionisti ad un webinar gratuito per conoscere l’opportunità di formazione a fondo perduto del Fondo Nuove Competenze di ANPAL:

📌Mercoledì 14 aprile 2021 📌
dalle 18 alle 18.45

su piattaforma Zoom

Programma

18.00: Presentazione relatori

18.05: Presentazione requisiti e modalità di accesso al FNC

18.30: Domande e Risposte

Interverranno Nicola Vendramin per DePlan e Federico Sambuco per Magnolia.

Fino alla fine di Giugno 2021 il Fondo Nuove Competenze di ANPAL offre alle aziende – senza distinzione di settore – l’opportunità di destinare alla formazione una parte dell’orario lavorativo del personale. Si viene così a trasformare in opportunità di crescita l’eventuale necessità di ridurre l’orario di lavoro e attivare forme di ammortizzazione sociale.

ANPAL crea così una opportunità di formazione a fondo perduto, perchè andrà a sostenere i costi retributivi dei dipendenti coinvolti, finanziandone totalmente il costo orario.

Lo scopo di questa misura innovativa è di colmare in breve tempo i GAP di competenza del personale interno delle aziende, attivando percorsi di sviluppo delle competenze del lavoratore. Si punta esplicitamente quindi a innalzare il livello del capitale umano per raggiungere un duplice scopo:

  • accompagnare la fase di ripresa delle imprese riallineando le competenze del personale ai nuovi fabbisogni produttivi ed organizzativi spinti dal mercato,
  • sostenere i lavoratori stessi nell’accrescere e rinnovare le proprie competenze e la capacità di adattarsi al cambiamento.

In particolare, si prevede che la formazione si svolga in modalità “training on the job” per cui non è necessario che il personale coinvolto si sposti dalla sede aziendale.

📌Mercoledì 14 aprile 2021 📌
dalle 18 alle 18.45

su piattaforma Zoom

Per Informazioni: 📩 info@deplan.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *